Lavoro standard e atipico

Nel 2010 l’occupazione standard, ossia quella a tempo pieno e indeterminato, è diminuita dell’1,7% (-297 mila unità) rispetto al 2009 (Istat, “La situazione nel paese nel 2010”). Il calo interessa in misura maggiore i figli (-7,1%, pari a -194 mila u...

Attenzione!

Questo contenuto è riservato agli abbonati a RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.
Se sei già abbonato, inserisci il tuo nome utente e la tua password cliccando su Login.

Oppure scopri come abbonarti