CARCERE/GIUSTIZIA

 
  • Carcere: bambini detenuti con la mamma

    Secondo i dati aggiornati al 24 ottobre 2014 del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap), sono 40 bambini fino a tre anni presenti in carcere, mentre le mamme detenute sono 39. E’ il Lazio la regione che ne ha di più: nella sezione femm...

  • Carcere: cosa sono i lavori di pubblica utilità

    L’ordinamento italiano conosce diverse tipologie di attività non retribuite in favore della collettività. Uno di questi è il lavoro di pubblica utilità (Lpu), che rappresenta una sanzione sostitutiva della pena detentiva attraverso la prestazione di ...

  • Carcere: costo dei detenuti e del personale penitenziario

    Nel 2013 ogni recluso costa allo Stato italiano mediamente 123,78 euro al giorno (Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria). Di questa somma, una parte rilevante (101,69 euro) è destinata al personale penitenziario, mentre solo 9,26 euro è il ...

  • Carcere: durata delle condanne e tipi di reato

    Nei 205 istituti di pena italiani sono recluse  oltre 64 mila persone (compresi nel totale dei detenuti anche quelli in semilibertà). Quasi 39 mila (38.845) sono i detenuti condannati con sentenza definitiva al 30 settembre 2013 (Dipartimento dell'am...

  • Carcere: gli Ospedali psichiatrici giudiziari

    In Italia sono ancora attivi gli Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) di Aversa, Montelupo Fiorentino e la sezione staccata di Sollicciano (Fi). Castiglione delle Stiviere, Napoli e Reggio Emilia, l'Opg Barcellona Pozzo di Gotto...

  • Carcere: i detenuti e il lavoro

    In Italia meno di un detenuto su 5 svolge un’attività lavorativa in carcere. Al 31 dicembre 2014 i detenuti che lavorano sono pari a 14.550, appena il 27,13% del totale dei presenti. Soltanto quattro in più rispetto al 2013 (quando eran...

  • Carcere: i detenuti in Italia

    Sono 64.758 i detenuti reclusi (compresi nel totale dei detenuti anche quelli in semilibertà) nei 205 istituti di pena italiani, a fronte di una capienza regolamentare di 47.615 posti. I dati sono del Dipartimento dell’amministrazione p...

  • Carcere: i figli dei detenuti

    Nelle carceri italiane secondo il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria al 30 giugno 2013 sono ristretti oltre 25 mila detenuti con figli (erano 24.380 nel 2012), il 38,7% dell’intera popolazione carceraria italiana (oltre 64 mila persone)....

  • Carcere: i lavori di pubblica utilità in Italia

    Il lavoro di pubblica utilità (Lpu), rappresenta una sanzione sostitutiva della pena detentiva attraverso la prestazione di un’attività di volontariato non retribuita a favore della collettività. Un’alternativa che non tutti conoscono, un tipo di mis...

  • Carcere: i ricorsi alla Corte europea

    Molti detenuti si rivolgono al difensore civico dei diritti delle persone private della libertà dell’associazione Antigone. In quattro anni di attività (da settembre 2008 a settembre 2012) il difensore civico dell’associazione Antigone ha seguito i  ...

  • Carcere: i suicidi

    Secondo il monitoraggio “Morire di carcere” di Ristretti Orizzonti, dal 2000 al 2013, negli istituti penitenziari italiani, al 6 gennaio 2014, si sono tolti la vita 803 detenuti e oltre 2 mila sono stati i decessi (2.238). Quadro riassuntivo dei sui...

  • Carcere: il sovraffollamento in Italia

    Secondo i dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap) al 31 ottobre 2013 sono presenti negli istituti 64.323 persone, su una capienza regolamentare di 47.668 posti (era di 45.700 a fine dicembre 2011, cioè 146 detenuti per ogni 100...

  • Carcere: ingressi e presenze dei minori

    Al 15 novembre  2013 sono 447 i ragazzi detenuti negli istituti penali (Ipm): erano 508 nel 2012 (200 stranieri), 486 nel 2011 e 474 nel 2010. La sede con il più altro numero di presenze medie giornaliere è quella di Catania (con una media di 56,2), ...

  • Carcere: la situazione in Europa

    Una ricerca effettuata dall’International Centre for Prison Studies, King’s College e Università di Londra offre una panoramica sul sistema carcerario europeo riferita al biennio 2009-2010. L’indagine mette a confronto i dati dei 27 stati dell’Unione...

  • Carcere: minori e giustizia

    Il secondo Rapporto Antigone sulle carceri minorili in Italia “Non è una giustizia minore”, 2013, evidenzia da un lato “la tenuta nei numeri di un sistema penale minorile che non è colpito fortunatamente dal sovraffollamento, dall’altro i rischi di u...

  • Carcere: misure alternative e recidiva

    In presenza di determinati requisiti, ad alcuni condannati può essere disposta una misura alternativa alla detenzione. Al 30 settembre 2013 erano in totale 21.891 i soggetti che beneficiavano delle misure alternative (Dipartimento dell’amministrazion...

  • Carcere: salute e condizioni dei detenuti

    Con il decreto del Presidente del Consiglio del 1° aprile 2008, tutte le funzioni sanitarie svolte dal Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e dal Dipartimento della giustizia minorile sono state trasferite al Servizio sanitario nazionale (...

  • Disabilità e carcere

    Secondo un'indagine dell'Ufficio Servizi sanitari del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria del 2008 nelle carceri italiane erano presenti 483 detenuti con disabilità motoria o sensoriale (dati al dicembre 2006). Le strutture che disponevano di

  • Droghe e repressione: i reati in Italia

    Sono state 23.103 le operazioni antidroga effettuate in Italia nel 2011 dalle Forze dell’ordine. Erano 22 mila nel 2010. Più di 36 mila le denunce per reati inerenti la produzione, il traffico e la vendita di sostanze illegali, regolati dalla legge s...

  • Droghe e repressione: i sequestri in Italia

    Secondo quanto riferisce la Relazione annuale sulle droghe nel 2011, l’Italia si colloca tra i principali paesi europei come area di transito e di consumo di sostanze stupefacenti. Si riconferma che sul territorio nazionale gli interessi illegali nel...

  • Droghe e repressione: segnalazioni e sanzioni amministrative

    Persone segnalate per art. 121 della legge sulle droghe, Dpr 309/90. I dati ufficiali della Direzione centrale per i servizi antidroga del ministero dell’Interno, pubblicati nella Relazione annuale sulle droghe (2012) riferiscono che nel 2011 i sogge...

  • Droghe: tossicodipendenti e carcere

    Al 30 giugno 2013, secondo i dati del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, gli ingressi di soggetti adulti in carcere per reati commessi in violazione della legge sulle droghe (Dpr 309/90) legati al traffico di sostanze stupefacenti amm...

  • Giustizia: i beni confiscati alle mafie

    Sono 12.946 i beni confiscati alle mafie in Italia al 7 gennaio 2013, secondo quanto riportato dall’Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. I beni si suddividono in imm...

  • Immigrazione e criminalità

    Secondo i dati del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap) riferiti al 30 settembre 2013, sono 64.323 i detenuti reclusi nei 205 istituti di pena italiani, poco meno di un terzo, ossia 22.770 (di cui 1.102 donne) sono i detenuti non ital...

  • Immigrazione: la criminalità cinese

    La violazione delle norme sull’immigrazione (ex Dlg 286/98) è il reato maggiormente commesso dai cittadini cinesi in Italia: nel periodo 2004-2010 le persone denunciate per immigrazione irregolare sono 28.464, tra cui 5.329 per promozione e favoreggi...

  • Minori e droghe: consumi e reati in Italia

    Secondo il Dipartimento della giustizia minorile, nel 2010 i minorenni (si considerano minorenni anche i 18 enni) assuntori di sostanze stupefacenti transitati nei servizi di giustizia minorile sono stati 860, con un decremento rispetto al 2009 del 1...

  • Volontariato in carcere

    A fine 2011 sono oltre 11 mila i volontari e gli operatori nelle strutture carcerarie italiane, un quarto del personale di Polizia penitenziaria e un settimo della popolazione carceraria. Erano  9 mila secondo l’ultima analisi realizzata dalla Confer...

Aggiorna

La ricerca interessa 25 tag